Zatōichi

座頭市

1 nessuna preda facile

2 sorella e fratello

3 Un wannabe

4 Finale

Dati del film

Titolo: Zatōichi
Titolo originale: 座頭市 Zatōichi
Pubblicato: 2003
Durata: 116 Minuten

Staff
Direttore: Takeshi Kitano
Sceneggiatura: Takeshi Kitano
Musica: Keiichi Suzuki
Camera: Katsumi Yanagishima
Cut: Takeshi Kitano, Yoshinori Oota

Cast
Takeshi Kitano: Zatōichi

Plot

XIX secolo, Giappone. Ichi è un massaggiatore cieco che vaga di paese in paese, cercando impiego saltuariamente (nel Giappone feudale i massaggiatori ed i suonatori non vedenti erano molto comuni) per mantenersi il vitto e l'alloggio. Fin dalle prime scene, però, in cui l'uomo subisce un agguato, da cui esce indenne, è chiaro che egli non è esattamente chi dice di essere: costui infatti è Zatoichi, un Ronin con la fama di essere invincibile, la cui abilità con la katana non ha eguali; la sua spada è sapientemente celata in un bastone.
Giunto in un piccolo paese, viene ospitato dall'anziana O-Ume, che gli racconta i problemi che affliggono il piccolo villaggio: due bande criminali si contendono il possesso del paese, ed entrambe le fazioni costringono i poveri contadini a pagare la protezione, pena percosse ed atti vandalici. Una delle due bande possiede anche una casa da gioco: è lì che lo sciagurato nipote di O-Ume passa le giornate, perdendo il poco che ha. Nel paese giungono anche O-Sei e O-Kinu, due misteriose geishe assassine dal passato misterioso, ed Hattori Gennosuke, un abile samurai, disonorato in passato in un duello e divenuto quindi un Ronin; costui, in cerca di lavoro, ha al seguito la propria moglie, gravemente ammalata. Tutte le storie di questi personaggi, così diversi tra loro, si incroceranno con quella di Ichi, che cercherà di aiutare ognuno di loro.